I consigli per la preghiera di Sant’Ignazio di Loyola

Suggerimenti di sant’Ignazio per la preghiera efficace al Signore:
Prima della preghiera lo spirito si riposi
Scegliere un’altra casa o camera
Fare un atto di fede esplicito nella presenza di Dio
Compiere un atto di riverenza
Assumere Atteggiamento corporeo adatto
Orazione preparatoria
Concentrazione degli affetti e dell’immaginazione
Uso della luce, del caldo e del fresco
Tempo di riflessione dopo la preghiera

Preghiera di Sant’Ignazio di Loyola

Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, la mia intelligenza e tutta la mia volontà, tutto ciò che ho e possiedo; tu me lo hai dato, a te, Signore, lo ridono; tutto è tuo, di tutto disponi secondo la tua volontà: dammi solo il tuo amore e la tua grazia; e questo mi basta. Amen. Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen. Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen. Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli.
Amen.



(Visited 1 times, 18 visits today)

Tag:

31 Lug , 2019 - In Frontiere dello spirito - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...