SUPPLICA A SANTA RITA IN TEMPO DI CORONAVIRUS

L’Arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo ha scritto questa Preghiera a Santa Rita nel tempo del Coronavirus che siamo invitati a recitare ogni giorno:

Mentre facciamo esperienza della fragilità e della debolezza di fronte alla malattia che colpisce in questi giorni tanti nostri fratelli e sorelle in umanità,
ancora una volta ricorriamo alla tua intercessione,
o amata Santa Rita.
La paura ci impedisce di guardare a questo tempo con serenità e fiducia e l’incertezza e la trepidazione per il futuro rischiano di spegnere la fiducia e inaridire la speranza.
Tu, che nel lazzaretto di Roccaporena hai accolto e curato i malati della peste che ha ferito la tua epoca;
tu, che sei per tutti riflesso luminoso della tenerezza e della provvidenza di Dio,
ottienici il coraggio di attraversare questa prova con la fiduciosa certezza che la mano amorosa del Padre non abbandona i suoi figli.
La tua preghiera allontani l’epidemia che si diffonde nel mondo;
consoli quanti ne sono colpiti e i loro familiari; conforti gli anziani, esposti più di altri alla solitudine;
sostenga gli operatori sanitari nel loro generoso servizio;
ispiri sagge decisioni a chi ha responsabilità scientifiche e politiche;
tutti difenda dai mali del corpo e dello spirito e li aiuti a ritornare sereni alle consuete occupazioni per lodare e ringraziare Dio con cuore rinnovato.
Amen.
Mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia



(Visited 1 times, 42 visits today)

Tag:

29 Apr , 2021 - In Senza categoria - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...