La statua di cera di Papa Francesco

Papa Francesco di cera, è un’opera artistica visitabile da tutti.
Forse non tutti sanno che al Museo Grévin, il museo delle cere di Parigi, è esposta la riproduzione fedelissima in cera di Papa Francesco.
Il centro espositivo ospita le scultore di alcuni dei personaggi che hanno segnato il corso della storia francese e mondiale.
Fin dalla sua creazione nel 1882, il Museo,ospita come è tradizione tutte le statue dei Papi.
Fu inaugurato nel 1882.
La scultura, opera dell’artista Pooneh Aziminejadi, è stata scoperta davanti alla Cattedrale di Notre-Dame di Parigi alla presenza dell’arciprete e della scultrice, in attesa di essere poi esposta al Museo Grevin.
Pooneh Aziminejadi, è diplomata all’Università di Belle arti di Teheran.
Per realizzare l’opera ci sono voluti sei mesi e ha necessitato del lavoro di altri 15 artisti del Museo: “Le foto non sono state sufficienti per realizzare la statua – ha detto l’autrice – ho visionato diversi filmati per studiare le sue movenze, il suo modo di parlare, la sua postura”.
“Lo sguardo è tutto – ha aggiunto l’artista – se non viene rappresentato bene la statua è brutta anche se tutto il resto corrisponde alla realtà. Se non si riesce a rappresentare ciò che arriva dallo sguardo, fallisce tutto lo spirito del personaggio”.
Il Museo di Grevin, dalla sua creazione nel 1882, ospita come è tradizione tutte le statue dei Papi. Ogni anno è visitato da 800mila persone.




(Visited 1 times, 7 visits today)

Tag:

4 Dic , 2019 - In Frontiere dello spirito - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...