Sono io altrettanto libero di fronte a Dio?’

«Sono io altrettanto libero di fronte a Dio?
Quese parole sono state pronunciate da Papa Francesco a braccio durante un’udiuenza generale.
Infatti un episodio avvenuto in quell’occasione davanto migliaia di fedeli e che ha avuto per protagonista lo stesso pontefice ha generato questa riflessione.
Si tratta non solo di un dubbio ma anche di un profondo insegnamento che papa francesco ha voluto condividere e regalare ai presenti.
Ma cosa è successo?
Fuori programma, come ormai, ci ha abituato il Papa, un bimbo è salito sul palco e si è messo a giocare con i pantaloni della guardia svizzera accanto al pontefice.
Subito Francesco, un pò divertito, ha chiesto alla madre precipitatasi per recuperare l’indisciplinato bimbo, il nome.
“Non può parlare – spiega la madre – è disabile”. Ma come lei prova a portaro via, papa Francesco la tranquillizza: “Lascialo pure, se ne ha voglia lasciarlo giocare qui” .

E si rivolge a padre Georg dicendo che il bimbo è argentino quindi, con benevolenza, un pò indisciplinato!
E conclude verso i fedeli donando questa riflessione: “Cari fratelli, questo bambino non può parlare: è muto. Ma sa come comunicare, come esprimere se stesso. E possiede qualcosa che mi ha dato da pensare: è libero. Indisciplinatamente libero, ma libero. E mi ha spinto a domandarmi: ‘ sono io altrettanto libero di fronte a Dio?'”.

Vediamo il video:



(Visited 1 times, 3 visits today)

Tag:

2 Giu , 2019 - In Papa Francesco - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...