«Pronto, signora Elena? Sono Papa Francesco» Il Pontefice chiama al telefono.

Diamo conto della telefonata di Papa Francesco telefona alla sorella del prete morto per coronavirus come riportata sulle pagine dei social dalla stesssa.
La Pandemia non ha risparmiato nemmeno i ministri della Chiesa.
Don Paolo Camminati è un parroco piacentino, una vittima del coronavirus.
E’ deceduto lo scorso 21 marzo a 53 anni.
Troviamo la notizia sui social per mano della stessa signora Eleena sorella del defunto prete.
«Pronto, signora Elena? Sono Papa Francesco». Così – secondo il racconto – ha esordito al talefono il Pontefice.
Aggiunge la destinataria della telefonata raccontando e commentando l’evento: «l’umanità piena che ti sorprende, l’empatia perfetta che ti avvolge, la saggezza grande che ti illumina». Papa Francesco «sapeva tutto del Camo – cioè don Paolo – e ha voluto benedire la mamma».
Ancora si legge sulla pagina di Facebook della congiunta:
«Se m’avessero detto che un giorno mi avrebbe telefonato il Papa, avrei immaginato l’emozione, l’eccitazione, l’imbarazzo del non trovare le parole. In questi tempi invece ho bisogno di consolazione, di sapere che tutto questo dolore è accolto e raccolto». Papa Francesco «è stato vicinanza pacata e accogliente, parole essenziali e tenere, la voce di un padre buono. Non mi ha messo a disagio come personaggio potente, mi ha consolato come credo debbano fare le opere di misericordia».
«E voglio pensare che sia stata una carezza anche per tutta la nostra terra martoriata dall’epidemia. Papa Francesco sapeva delle tante vittime, della solitudine in cui finiscono i loro giorni, della pena dei famigliari senza commiato e senza vicinanza. La nostra città tanto sofferente». 

24shop24.it tutto a prezzi incredibili!
24shop24.it- Negozio online casa- salute- benessere- sport

(Visited 1 times, 86 visits today)

Tag:

16 Mag , 2020 - In Papa Francesco - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...