Santa Caterina d’Alessandria

Santa Caterina d’Alessandria nacque in Egitto intorno al III secolo dopo Cristo.
Nata sicuramente da famiglia nobile e con buona cultura fu una fervente cristiana fin dalla sua giovinezza in cui si battezzò.
Dedicò la sua vita alla carità e alla conversione dei pagani.
Di lei abbiamo notizie posteriori di alcuni secoli riportate da testi tardivi.
Subì le persecuzione dell’imperatore romano Massimino all’epoca dei fatti (305 d. C.) governatore d’Egitto.
Santa Caterina d’Alessandria venne condannata al martirio.
Della sua morte abbiamo appunto solo alcuni resoconti posteriori di alcuni secoli.
Durante i giochi indetto da Massimino in cui vennero sacrificati alcuni cristiani, Santa Caterina si presentò al futuro imperatore e tentò di convincerlo alla conversione alla fede cristiana.
Di tale fervore e così infuocate furono le sue argomentazioni  circa la vanità della divinità pagane che fu destinò ad un gruppo di filosofi pagani.matrimonio-mistico-santa-caterinaparmigianino
Essi avevano il compito di convincerla a rinunciare al suo Credo e di riportarla alla fede nei dei romani.
Ma Santa Caterina d’Alessandria fu forte d’animo e invece convertì quei stessi sapienti.
Ma la cosa provocò le furie di Massimino che la condannò al supplizio della ruota dentata.
Ella affrontò il martirio con animo di sacrificio e dono del proprio corpo al Signore.
Ma quando stava per iniziare lo strazio il marchingegno si schiantò con grande fragore e la giovane Santa fu salva.
Fu allora condotta fuori di città e ivi decapitata.
Dal collo di Santa Caterina d’Alessandria invece del sangue sgorgò latte simbolo della sua innocenza.
Questo avvenne il 25 novembre 305 dopo Cristo.
Alcuni angeli recuperarono il suo corpo e lo trasportarono fino ad una località sul monte Sinai dove poi fu innalzato un convento a custodia delle sue spoglie.
Nel medioevo le sue reliquie furono portate all’abbazia di Ruen in Francia che prese poi il nome di Santa Caterina d’Alessandria. E’ di questo periodo la narrazione dell’episodio del matrimonio mistico con Gesù Bambino che, apparso in grembo alla Vergine, infilava alla Santa la fede nuziale.

Lettura consigliata:

51wshd7xmdl-_sx291_bo1204203200_

(Visited 12 times, 4 visits today)

Tag:

25 Nov , 2016 - In Santi e Beati - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...