Sant’Egidio prega per i nostri peccati

Preghiera a Sant’Egidio Abate

La tradizione vuole che si preghi a Sant’Egidio perchè interceda iper i nostri peccati.

Stabilitosi in Provenza ai tempi di Re Carlo Martello (antenato di Carlo Magno) stabilì lì un’abazia su un terreno donatoglie dal re dei Goti.

Presto si diffuse sa fama di santità e venne convocato dal sovrano Carolingio affinchè pregasse per un suo peccato inconfessabile.

La tradizione riporta che durante la celebrazione della messa, la domenica seguente, comparve presso l’altare a sant’Egidio in angelo con in mano un foglietto.

Vi era scritto il peccato segreto di re Carlo Martello. Segno del perdono divino per intercessione del Santo Abate.

 

Preghiera a Sant’Egidio Abate

O nostro Grande Protettore Sant’Egidio Abate,
che nella tua vita hai osservato costantemente i consigli evangelici,
ottienici dal Signore la grazia di farci illuminare
e guidare dalla sua Parola e non dai piaceri di questa vita.
Come nostro amato protettore allontana da noi le discordie,
le rivalità, la superbia, gli egoismi;
donaci il tuo aiuto perchè possiamo vivere
secondo l’umiltà, povertà, preghiera e penitenza,
praticare il vero amore
secondo le parole di Gesù per vivere nella pace.

Difendici dai mali del corpo e dello spirito,
proteggi il paese, le sue famiglie
e i suoi abitanti da ogni disgrazia e da ogni male,
e soprattutto ottienici la grazia della nostra salvezza eterna.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

(Visited 1 times, 2 visits today)

Tag:

31 Ago , 2018 - In Preghiere, Santi e Beati - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...