Preghiera per la Pasqua di Giovanni Paolo II

La bellissima preghiera scritta da Giovanni paolo II.
Egli è stato uno dei papi più carismatici della storia.
Egli ha lasciato un segno indelebile nei cuori dei fedeli.
E’ stato proclamato Santo perchè gli sono stati riconosciuti dei miracoli
inspiegabili alla scienza.
Per questo le Sue parole sono venerabili e di grande valore cristiano.
Ecco alcune riflessioni del Santo papa polacco sul periodo pasquale e una sua poesia dedicata alla Pasqua.

Non respingete Cristo, voi che costruite il mondo umano.
Cristo è risorto. Egli è la pietra angolare. Già allora si tentò di rigettarlo e di sopraffarlo con la vigilata e sigillata pietra del sepolcro. Ma quella pietra fu ribaltata. Cristo è risorto. Non respingete Cristo, voi che costruite il mondo umano.

Cristo ti libera da ogni schiavitù
Uomo che vivi immerso nel mondo, credendo di padroneggiarlo mentre forse ne sei preda. Cristo ti libera da ogni schiavitù per lanciarti alla conquista di te, all’amore costruttivo e proteso al bene; amore esigente, che ti fa costruttore, non distruttore del tuo domani, della tua famiglia, del tuo ambiente, della società intera. Solo Cristo risorto può appagare pienamente la tua insopprimibile aspirazione alla libertà!

Cristo risorto è pane di vita eterna, nutrimento dell’uomo affamato di verità, di libertà, di giustizia e di pace
Gesù, crocifisso e risorto, rimani con noi! Resta con noi, amico fedele e sicuro sostegno dell’umanità in cammino sulle strade del tempo! Tu, Parola vivente del Padre, infondi fiducia e speranza in quanti cercano il senso vero della loro esistenza. Tu, Pane di vita eterna, nutri l’uomo affamato di verità, di libertà, di giustizia e di pace.

Cristo ha aperto la speranza della Vita oltre la sfera della morte
Tra la vita e la morte fin dall’inizio si svolge una lotta. Si svolge nel mondo la battaglia tra il bene e il male. Oggi la bilancia sale da una parte: la Vita ha la meglio; il Bene ha la meglio. Cristo Crocifisso è risorto dalla tomba; ha spostato la bilancia in favore della Vita. Ha innestato di nuovo la vita sul terreno delle anime umane. La morte ha i suoi limiti. Cristo ha aperto una grande speranza: la speranza della Vita oltre la sfera della morte.

Preghiera di Giovanni Paolo II per la Pasqua

Maria,
Madre del perdono,
aiutaci ad accogliere
la grazia del perdono.
Fa’ che questa Quaresima
sia per tutti i credenti,
e per ogni uomo che cerca Dio,
il momento favorevole,
il tempo della riconciliazione,
il tempo della salvezza!

Amen

(Visited 1 times, 809 visits today)

Tag:

13 Mar , 2019 - In Preghiere - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...