Preghiera alla miracolosa Madonna della Salute venerata in Venezia

L’immagine della Madonna della Salute è venerata da oltre tre secoli nella Basilica della Salute in Venezia.

Ogni anno il 21 novembre, si rinnova il pellegrinaggio alla Madonna della Salute. Qui sotto riportiamo le istruzzioni per ottenere l’indilgenza così come concessa dal Santo Padre Francesco per la data della festa.

Tale immagine della Madre di Gesù viene chiamata Madonna della Salute perché procurò, secondo la tradizione dei veneiani il dono della guarigione dalla peste e la salvezza che solo Cristo, figlio suo, porta agli uomini.
Così come è inciso nella stessa Basilica: “Unde origo inde salus” che significa: da Maria nacque Venezia, da Maria venne la salvezza.

L’immagine della Madonna della Salute mostra un volto ombrato e dolce di Madre che accoglie i suoi figli. In braccio porta e dona il Salvatore figlio Figlio di Dio, colui che offre la Salvezza benedicente.

Come detto sopra sono tre secoli che si rinnova, ogni anno il 21 novembre, il pellegrinaggio alla Madonna della Salute.
In questa occasione si affida alla Madonna della Salute le proprie intenzioni di preghiera e si ringrazia per le grazie da Lei ricevute.

Attualmente, a causa della presente situazione di pandemia, risulta difficile e rischioso il pellegrinaggio in senso materiale per cui occorre viverlo come un pellegrinaggio del cuore e della fede.
Sul sito della Basilica sono riportate le regole da seguire che qui riportiamo:
• Vivendo la celebrazione della s. Messa il giorno 21 novembre nella propria parrocchia. Le s. Messe verranno celebrate anche nei luoghi di cura, negli ospedali e nelle carceri.
• Pregando il Santo Rosario in famiglia venerando una immagine della Santa Madre di Dio.
• Disponendo il cuore nella preghiera della novena alla Madonna della Salute dal 12 novembre.
Il Santo Padre Francesco ha concesso una speciale indulgenza plenaria ai fedeli che, alle consuete condizioni, visitino chiese parrocchiali o santuari, chiese rettoriali, cappelle (di luoghi di cura, residenze per anziani e istituti di reclusione) del Patriarcato di Venezia nei giorni 19-22 novembre 2020.
Lo stesso dono di grazia è stato concesso a tutti quei fedeli anziani, malati oppure che per gravi motivi non possono uscire di casa e a coloro che li curano o assistono, i quali unendosi spiritualmente agli altri fedeli, dinanzi ad un’immagine della Beata Vergine Maria, recitino il Santo Rosario secondo le proprie intenzioni e quelle del Santo Padre.
Viene concessa il dono dell’indulgenza anche ai fedeli che parteciperanno attraverso i mezzi di comunicazione (televisione, social media) alla celebrazione presieduta dal Patriarca nella Basilica della Salute il giorno 21 novembre 22.


Preghiera alla Madonna della Salute
Vergine Santissima,
da noi venerata sotto il titolo
di Madonna della Salute,
ottienici da Dio la sanità
dell’anima e del corpo,
affinché, purificati da ogni colpa
e rinvigoriti nelle membra,
possiamo sempre meglio a Lui servire
in tutti i giorni della nostra vita,
così da meritare il premio eterno.
Amen.



(Visited 1 times, 1.969 visits today)

Tag:

20 Nov , 2020 - In Preghiere - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...