Perchè anche Cristo si fece battezzare?

Ezechiele, profeta citato nel Vecchio Testamento, ammoniva il popolo ebraico che se voleva il favore e il vivere in relazione con Dio doveva essere purificato.
Questo poteva avvenire tramite il simbolismo dell’acqua: “vi aspergerò con acqua e sarete purificati” – diceva.

E con questo intento e spirito Giovanni Battista eseguiva il rito e purificava coloro che da lui venivano sulle sponde del fiume Giordano.

Invero molti ritenevano che egli fosse il Messia venuto come profetizzato negli antichi Testi Sacri.
Ma un giorno fra queste folla di penitenti si presentò al profeta Gesù.

Anche Lui volle ricevere il Battesimo e le parole di rito con cui il battista lo impartiva: “Io vi battezzo con acqua; ma viene uno che è più forte di me, al quale io non sono degno di sciogliere neppure il legaccio dei sandali; costui vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco…”.
Gesù, era puro da ogni colpa, ma il Suo gesto fu per santificare con la sua presenza l’atto.
Da quel momento quel rito non servirà solo per levare il peccato originario ma sancirà la venuta in ognuno dello Spirito di Dio.
Sarà la testimonianza della riconciliazione divina con il genere umano, dopo il peccato originale.
Subito Giovanni lo riconobbe come Messia: “Io ho bisogno di essere battezzato da te e tu vieni da me?” e Gesù rispose: “Lascia fare per ora, poiché conviene che così adempiamo ogni giustizia”.

Gesù appena ricevuto il Sacramento uscì dall’ acqua esubito si aprirono i cieli e tutti videro lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui. Ed una voce dal cielo disse: “Questo è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto” (Mt 3, 13-17).
Dopo questo Evento Gesù su cui era disceso lo Spirito Santo si ritirò nel deserto per quaranta giorni in meditazione.

Preghiera per il Battesimo di Gesù



(Visited 1 times, 1.155 visits today)

Tag:

10 Gen , 2021 - In Frontiere dello spirito - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...