Il papa visita Camerino

Papa Francesco nella domenica della SS Trinità ha voluto visitare le persone di Camerino colpite dalla tragedia del terremoto.
Ha incontrato coloro che abitano nelle nuove casette.
Un percorso per portare speranza e conforto.
Il Papa si è dichiarato vicino alla popolazione ed ad un territorio ma che ha voglia di ricominciare e di ricostruire il suo tessuto urbano.
Il Suo gesto anche per far si che questa non rimanga una realtà dimenticata.
Un giro toccante e pieno di speranza ove le persone hanno accolto con visibile emozione il santo padre nei loro nuovi alloggi.

A segiore un fuori programma dettato dal Pontefice stesso dopo aver letto le lettere dei piccoli di Camerino

Infatti al termine della visita Papa Bergoglio ha voluto incontrare i bambini che avevano appena ricevuto la Comunione.
Nella palestra dell’Università di Camerino Papa Francesco ha incontrato i giovani e i loro familiari portando un messaggio di speranza:

Il messaggio del Papa: ogni volta che si cade, ha ribadito il Papa, c’è Gesù che ci aiuta rialzarsi!

«Come ci aiuta Gesù? Ti dà la mano per rialzarti. Ti tira su: Gesù ti tira su. Sempre questo ricordo, nella vita. Vi aiuterà sempre. Quando io sono giù, sono caduto tante volte, non so, pensate che Gesù è sempre con la mano tesa. Perché? Per aiutare a rialzarci. Gesù ci rialza».

Quindi il Santo padre ha ricordato loro l’importanza della misericordia, “che è questo amore che Gesù ha con noi” e ha benedetto i ragazzi affidandoli a Maria, “nostra Madre”, poichè anche lei “ci aiuta a rialzarci”.




(Visited 1 times, 39 visits today)

Tag:

17 Giu , 2019 - In Papa Francesco - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...