Papa Francesco e le tre parole toccasana per la famiglia

” Famiglia , vivi la gioia della Fede! Pellegrinaggio delle Famiglie alla Tomba di San Pietro per l’Anno della Fede “

Questi il titolo dell’evento svoltosi lo scorso ottobre.

Genitori, figli e nonni hanno voluto testimoniare insieme giungendo a Roma la loro fede sulla tomba di Pietro.

“Scusa”, “permesso” e “grazie”: tre parole che rafforzano la famiglia! «Se in una famiglia si dicono grazie, scusa e permesso, la famiglia va avanti».

Questo il messaggio di Papa Francesco a questi pellegrini.

Così il Santo Padre su queste tre parole.

PERMESSO
La meno ormai utilizzata è la parola “permesso”, intesa come «posso fare questo?».

GRAZIE
Oltre a “permesso”, nelle nostre famiglie manca troppo spesso anche la parola “grazie”.

E’ una parola usata per questioni di forma tra estranei ma raramente nell’ambito famigliare. Qui invece andrebbe usata anche per le cose più semplici.

SCUSA
E poi c’è “scusa”. Spesso usato dai nostri figli per farsi perdonare qualche mancanza ma senza poi che segua un effettivo pentimento.

In realtà queste tre parole sono il segno del “rispetto” tra coloro che appartengono alla stessa famiglia, è l’apprezzamento per quanto ognuno fa per gli altri.

Non una forma, ma una sostanza. La consapevolezza che si sta affrontando il cammino della vita insieme.

(Visited 16 times, 3 visits today)

Tag:

9 Gen , 2017 - In Papa Francesco - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...