MENUMENU

Papa Francesco: evitare la mormorazione

Evitare il peccato della mormorazione è un avvertimento di Papa Francesco.
In occasione di un’omelia tenutasi a Santa Marta il Papa tratta della mormorazione che purtroppo è il nostro pane quotidiano.
Ma non è compatibile con il modo di testimoniare la vita cristiana.
Lo spunto è il passo del Vangelo nel quale scribi e farisei mormorano scandalizzati che Gesù mangia con pubblicani e peccatori.
Lì si descrive come i cosiddetti “Dottori della legge” non hanno mai capito cosa è la vera Misericordia.
E sì che essa era giò presente nelle Antiche Scritture.
No quella di Gesù che ne dà testimonianza con il suo operato tanto “mormorato”, ma nemmeno quella già presente nell’Antico Testamento negli atti dei profeti.
Spesso anche noi nella vita quotidiana ci conformiamo ad un modo di agire che ci allontana dagli ultimi, dai più bisognosi, da coloro che sono ai margini della società in nome di un certo conformismo, Spesso siamo tentati di “criticare” coloro che ci sono vicini.
Non è questo il modo di comportarsi di cui da testimonianza Gesù. Non a caso Egli si intrattiene con coloro che erano, al tempo, considerati, da tenere lontano, ai margini.
E allora testimoniare con i propri gesti significa “rompere un’abitudine un modo di essere… rompere in meglio cambiarla. Per questo la chiesa va avanti per testimonianze”.
Gesù con il suo modo di agire proclama quella Misericordia con la testimonianza e ce ne dà l’esempio da seguire.

(Visited 1 times, 15 visits today)

Tag:

13 Nov , 2018 - In Frontiere dello spirito, Papa Francesco - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...