Il miracolo del Crocifisso nel santuario della Madonna del Carmine e quello delle guarigioni

Il Santuario della Madonna del Carmine è legato a infiniti miracoli a partire dal prodigio del Crocifisso.

Successe che durante le guerre per Napoli fra Angioini e Aragonesi, nel XV secolo, la chiesa e soprattutto il campanile furono utilizzati per gli eventi bellici a mo’ di fortezza.
Nella cripta è tuttora conservata e visibile la palla di una enorme bombarda detta “la Messinese”, che fu scagliata e irruppe nel Santuario.

La tradizione riporta che il 17 ottobre 1439, Pietro di Aragona fece fuoco e una enorme palla di bombarda sfondò l’abside.
Testimoni riportano che il Crocifisso per non essere colpito spostò la testa chinandolo sulla spalla destra, come oggi è ancora visibile.
Lo stesso Pietro fu il giorno dopo decapitato dal colpo di un’altra arma simile.
Fu Alfonso re di Napoli che in riparazione lo fece restaurare e per lui fece costruire il magnifico tabernacolo che lo ospita.

Lo stesso santuario, come è noto, ospita l’icona miracolosa della madinna del Carmine.

Originariemente la Santa icona della Madonna era collocata nella “grotticella”.
Era stata poertata lì da alcuni religiosi fuggiti dalla Terra Santa dopo aver scampato non pochi pericoli.

l’Icona della Madonna del Carmine fu posta alla venerazione pubblica al ritorno dalla sua esposizione in Roma durante l’anno santo del 1500.

Fu quello un viaggio costellato di miracoli ben documentati da testimonie di guarigioni prodigiose.

Il Re di Napoli decise allora di dedicare la chiesa all’immagine sacra e che in quel mercoledì del 24 giugno, fissato per la consacrazione, i malati si recassero in venerazione per chiedere la guarigione.
Ed avvenne il miracolo: di fronte alla folla di infermi, al re e alla corte, un raggio di luce entrò da un finestrone, colpì l’icona della Madonna e, attraversando la Santa Ostia, ill’uminò i malati dando loro la guarigione.

Questa è anche il motivo perchè il mercoledì è dedicato alla Madonna del Carmine e alle richieste di guariggione da parte dei malati.

(Visited 1 times, 3.436 visits today)

Tag:

19 Lug , 2020 - In Frontiere dello spirito - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...