MENUMENU

Eventi prodigiosi dello scapolare della Madonna del Carmelo

Sono moltigli eventi prodigiosi riconosciuti compiuti dallo scapolare di nostra Signora del Carmelo.

Qui riportiamo alcuni di questi di cui se ne ha notizia certa.

Iniziamo con la tradizione che vuole che San Simone Stock, ricevuto lo scpolare dalla Madonna, venne chiamato con urgenza da un nobile perchè il fratello era moribondo.

San Simone appena giunto al capezzale  appose al moribondo il suo scapolare chiedendo alla madre dicristo di compiere la sua promessa.

Alla fine l’uomo si pentì e morì nella grazia e nell’Amore di Dio.

Papa San Gregorio X morì alcuni anni dopo la visione in cui Nostra Signora del Carmelo aveva donato lo scapolare a San Simone e venne sepolto con lo scapolare che usava. Quando la sua tomba venne riaperta, 600 anni dopo, lo scapolare era ancora intatto.

Lo stesso evento prodigioso accadde per Sant’Alfonso, fondatore dei Redentoristi, e San Giovanni Bosco, fondatore dei Salesiani.

E’ nota la loro particolare devozione nei confronti di Nostra Signora del Carmelo e che erano soliti portare lo scapolare.

Anche per loro si verificò che alla riapertura della tomba molti anni dopo  le tonache con cui vennero sepolti erano ormai consumate dal tempo mentre gli scapolari risultarono ancora intattti Quello di Sant’Alfonso è visibile nel monastero da lui fondato a Roma.

Altro evento prodigioso si ebbe in favore della nave King of the Ocean partita nel 1845 da londra alla volta dell’Australia.
Ebbe a trovarsi in balia di una tempesta terribile tanto da gettare equipaggio e passeggeri nella più profonda disperazione a spingerli a invocare il perdono e la misericordia divina.

Fu il marinaio di origine irlandese John McAuliffe che si tolse lo scapolare che portava e lo lanciò in mare chiedendo la protezione della Madonna del Carmelo (vedi la preghiera). Subito le acque si placarono e lo scapolare stesso tornà sulla nave portato dalle onde.

La nave potè proseguire il viaggio sana e salva fino a destinazione e  arrivò al porto di Botany come previsto.

Si ricorda poi un eccezionale articolo pubblicato nel 1957 da un sacerdote carmelitano riguardante l’incendio che avrebbe colpito di un intero vicinato a Westboden, in Germania.

In una delle case vivevano due famiglie molto pie, che vedendo il fuoco avevano subito appeso lo scapolare alla porta d’ingresso.

Tutte le case vennero distrutte dal fuoco ad eccezione di quella che aveva lo scapolare appeso alla porta. Centinaia di persone furono testimoni oculari dell’intercessione della Santissima Vergine Maria in quel luogo.

Anche il diavolo ha paura dello scapolare! Un giorno il venerabile Francis Ypes notò che lo scapolare che usava era caduto e fu testimone di uno degli aventi prodigiosi legati al sacro indumento. Mentre lo stava rimettendo al suo posto, sentì una voce demoniaca dirgli: “Getta via quel mantello che tira via dall’inferno tante anime!”

Il venerabile fece allora riconoscere al nemico che a spaventare di più i demoni sono il Santissimo Nome di Gesù, il Santissimo Nome di Maria e il Santo Scapolare del Carmelo.(da: Blog Canção Nova)

Nel 1944 un missionario carmelitano in Terra Santa fu chiamato ad amministrare il sacramento dell’Unzione dei Malati rimase solo per la strada a 6 chilometri dalla destinazione impantanato nel fango laddove nemmeno le vetture osavano proseguire.“So che sono stato salvato dalla Vergine Santissima attraverso il suo scapolare marrone. Ho perso le scarpe in quel fango. Sono rimasto quasi tutto coperto di fango, ma sono riuscito a camminare per i tre chilometri che mancavano, lodando sempre Nostra Signora”. Eg

Si ha notizia di un uomo investito da un treno in Ohio, Stati uniti agli inizi del XX secolo. Egli era uomo pio e usava indossare lo scapolare. nonostante la gravità delle ferite rimase cosciente per più di 45 minuti, il tempo necessario perché un sacerdote arrivasse e gli amministrasse gli ultimi sacramenti.  L’unica spiegazione a questa sua resistenza affinchè gli fossero somministrati i Sacramenti è stata trovata nel fatto che portava appesa al collo: usava lo scapolare.

Un sacerdote ebbe ad essere slvato da un colpo di pistola alla schiena dallo scapolare.
Egli trovandosi in pellegrinagggio e chiamato a dire messe, si accorse di non aver portacon sè lo scapolare. nonostante l’impegno imminente non esitò a tornare a prenderlo perche non poteva ammettere di esserene senza.
Durante la celebrazione un giovanesparò al sacrdote alla schiena ma questi, nello stupore generale, continuò nella funzione. più tardi ci si avvise che il proiettile era rimasto conficcato nel panno marrone che il sacerdote aveva rifiutato di non portare con sé.

Si riporta il caso di miracoloso salvataggio di una ragazza vittima della caduta di un aereo in Guatemala nel 1955 con 27 passeggeri. la ragazza riportò gravissime ustioni ma loscapolare che portava ne uscì totalmente intatto. La giovane ebbe a raccontare che , accortasi dell’estremo pericolo, afferrò l’oggetto sacro e chiese protezione a nostra Signora del Carmelo.

(Visited 1 times, 914 visits today)

Tag:

15 Gen , 2018 - In Frontiere dello spirito - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...