Il discorso di beatificazione di padre Pio di Carol Wojtila

Era il 2 maggio 1999 quando in una San Pietro gremita Giovanni Paolo II pronunciò le memorabili parole per la beatificazione di padre Pio.
Sicuramente il papa polacco era commosso nel vedere tanta gente accorsa come non mai. Finalmente era giunto il momento che da anni sicuramente Papa Giovanni II aveva atteso.
E’ infatti noto il particolare legame che lo legava con il Cappuccino di Pietralcina.
Le prime parole, un pò tremanti di commozione, di saluto del papa: “Pace a voi, fratelli e sorelle carissimi, pace a voi che facendo memoria delle meraviglie compiute da Dio nostro Padre, con l’opera dello Spirito Santo, nel suo servo fedele l’umile frate Pio da Pietralcina, vi radunate intorno all’altare di Cristo Gesù”.
Poi dopo il rito necessario per la beatificazione ecco la tanto attesaformula pronunciata da Wojtyla. Erano le ore 9,58 del 2 maggio 1999. Padre Pio era Beato. I fedeli all’unisono risposero: “Amen, Alleluia”.
Allora si alzò il telo che nascondeva un grand’arazzocon l’immagine del Beato Pio da Pietrelcina, con i suoi occhi profondi e sereni, il sorriso appena abbozzato, la sua espressione bonaria e paterna.
Vicino all’altare vennero poste le reliquie del novello beato.
Si trattava di una preziosa teca d’argento, contenente alcune escare cadute delle stimmate di Padre Pio. Piccoli grumi di sangue ora venivano esposti alla venerazione dei fedeli.
Indimenticabili le parole di Giovanni Paolo II riguardo Padre Pio, l’umile frate cappuccino che “ha stupito il mondo con la sua vita”.
Ricordò il giorno in cui ebbe “l’occasione di conoscerlo” e ringraziò il Signore che gli dava “la possibilità di scriverlo nell’albo dei beati”. Nella sua riflessione ripercorse i tratti salienti dell’esperienza spirituale del cappuccino stigmatizzato, rievocando i suoi carismi e le prove sopportate “crogiuolo di purificazione”, il suo magistero sublime, le sue grandi opere. Rivolse infine al Beato una preghiera e chiese per tutti “intercessione, soccorso, conforto e pace”.
La celebrazione si spostò poi in San Giovanni in Laterano ove a termine il Santo Padre pronunciò la preghiera a Padre Pio affinché “nel cuore dei buoni sgorghino sentimenti di perdono, di riconciliazione e di pace”.



(Visited 1 times, 489 visits today)

Tag:

19 Nov , 2019 - In Frontiere dello spirito - di Maurann



Potrebbe interessarti anche...