Saluto alla Beata Vergine Maria di San Francesco

San francesco nacque da famiglia agiata ad Assisi.

In gioventù partecipò anche ad alcuni episodi bellici contro Perugia.

Prigionia e una malattia conseguenti gli fecero cambiare radicalmente il modo di vedere la propria vita.

A Spoleto, dopo una’altra malattia ebbe una visione che gli prospettava maggiore gloria di quella militare. San Francesco prega il Crocifisso

Tornato ad Assisi cambiò radicalmente vita dedicandosi completamente a lebrosi e poveri.

Qui inizia il San Francesco a cui va la dedizione di noi tutti.

Rileggiamo una sua preghiera alla Vergine:

Saluto alla beata Vergine Maria
Ave, Signora, santa regina,
santa Madre di Dio, Maria,
che sei vergine fatta Chiesa
ed eletta dal santissimo Padre celeste,
che ti ha consacrata
insieme col santissimo suo Figlio diletto
e con lo Spirito Santo Paraclito;
Tu in cui fu ed è ogni pienezza
di grazia e ogni bene.
Ave, suo palazzo, ave, suo tabernacolo, ave, sua casa.
Ave, suo vestimento, ave, sua ancella, ave, sua Madre.
E ave, voi tutte, sante virtù,
che per grazia e lume dello Spirito Santo
siete infuse nei cuori dei fedeli,
affinché le rendiate,
di infedeli, fedeli a Dio.


Consigliato per te:
San Francesco

(Visited 9 times, 16 visits today)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditEmail this to someone

Potrebbe interessarti...

Tag:

29 Nov , 2016 - In Preghiere - di Maurann



Lascia un commento

Commenti