Preghiere alla Madonna che Scioglie i Nodi

Papa Benedetto XVI e Papa Francesco sono molto devoti alla “Madonna che scioglie i nodi”, che è rappresentata dal celebre quadro del pittore tedesco Johann Melchior Georg Schmittdner.

Qui si rappresenta la Vergine nell’atto di sciogliere un nodo da una corda bianca.

La leggenda vuole che due nobili tedeschi, Wolfang Langenmantel e Sophie Imhoff, una coppia molto religiosa, nei primi anni del 1600 avessero forti crisi matrimoniali e decisero di divorziare.

In quel periodo si usava regalare agli sposi un nastro bianco con tanti nodi, simbolo delle difficoltà del matrimonio e della vita coniugale.

Il nobile tedesco, mentre pregava la Madonna di perdonarlo per l’imminente separazione dalla moglie, vide i nodi del nastro sciogliersi da soli ed il colore del nastro diventare di un bianco luminosissimo.

Da quel prodigio si rinsaldò il legame con la moglie, e la coppia visse d’amore e d’accordo fino alla fine dei loro giorni.

Per ricordare l’avvenimento il nobile commissionò il quadro a Schmittdner. Il dipinto fu esposto nella Chiesa di San Pietro in Perlach (Amburgo) ed iniziarono i pellegrinaggi dei fedeli per chiedere alla Madonna di “sciogliere” i loro nodi, non solo problemi di convivenza familiare, ma anche problemi quotidiani e di salute.

Le grazie, nel corso di questi secoli, sono state moltissime ed il culto della “Madonna che scioglie i nodi” si è rapidamente diffuso in tutta l’Europa.

Il culto della Madonna che scioglie i nodi si sta diffondendo anche in Italia.

La preghiera più diffusa alla Madonna che scioglie i nodi è la seguente:

Vergine Maria, Madre che non hai mai abbandonato un figliolo che grida aiuto,
Madre le cui mani lavorano senza sosta per i tuoi figli tanto amati,
perchè sono spinte dall’amore divino e dall’infinita misericordia che esce dal tuo cuore,
volgi verso di me il tuo sguardo pieno di compassione,
guarda il cumulo di ‘nodi’ che soffocano la mia vita.
Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore.
Sai quanto mi paralizzano questi nodi e li ripongo tutti nelle tue mani.
Nessuno, neanche il demonio, può sottrarmi dal tuo aiuto misericordioso.
Nelle tue mani non c’è un nodo che non sia sciolto.
Vergine madre, con la grazia e il tuo potere d’intercessione presso tuo Figlio Gesù,
mio Salvatore, ricevi oggi questo ‘nodo’ … (nome della persona)
Per la gloria di Dio ti chiedo di scioglierlo e di scioglierlo per sempre.
Spero in te.
Sei l’unica consolatrice che il Padre mi ha dato.
Sei la fortezza delle mie deboli forze, la ricchezza delle mie miserie,
la liberazione da tutto ciò che m’impedisce di essere con Cristo.
Accogli la mia richiesta.
Preservami, guidami, proteggimi.
Sii il mio rifugio.
Maria, che sciogli i nodi, prega per me. Amen.

In questo video possiamo pregare la Madonna, leggendo con devozione la parte scritta, e chiedendo a Lei, con fede, la grazia di aiutarci a “sciogliere” i nostri problemi più importanti.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditEmail this to someone

Potrebbe interessarti...

Tag:

20 Ott , 2016 - In Preghiere - di Lino D'Orazio



Lascia un commento

Commenti