MENUMENU

La preghiera cambia il cuore se è libera, insistente, concreta

La preghiera cambia il cuore e rinvigorisce.

Con queste parole Papa Francesco in questo video spiega come dev’essere la preghiera.

L’ha ribadito in  un’omelia a Santa Marta spiegando come dev’essere la nostra preghiera a Dio.

Libera, insistente,con argomentazioni e… anche rimproverando un po’ il Signore.

Insomma deve essere come parlare ad un amico.

Ce lo insegna la Bibbia. Quando Mosè si rivolgeva al Signore lo faceva in questi termini. E quando tornava il suo cuore era rinvigorito e il suo spirito rinforzato.

Inoltre non dobbiamo mai scordare che nella preghiera siamo senpre in tre: noi, il Signore e lo Spirito Santo che ci conforta e ci rinvigorisce.

Ecco alcune parole del Santo Padre:
“La Bibbia dice che Mosè parlava al Signore faccia a faccia, come ad un amico. Così dev’essere la preghiera: libera, insistente, con argomentazioni. E anche rimproverando il Signore un po’: “Ma, tu mi hai promesso questo, e questo non l’hai fatto …”, così, come si parla con un amico.  Aprire il cuore a questa preghiera.  Mosè è sceso dal monte rinvigorito: “Ho conosciuto più [meglio] il Signore”, e con quella forza che gli aveva dato la preghiera, riprende il suo lavoro di condurre il popolo verso la Terra promessa. Eh, perché la preghiera rinvigorisce: rinvigorisce. Il Signore a tutti noi ci dia la grazia, perché pregare è una grazia. Perché quando preghiamo Dio non è un dialogo, in due, no: sono tre”.

Ascoltiamole in questo video:

 

 

(Visited 1 times, 5 visits today)

Potrebbe interessarti...

Tag:

21 Mar , 2017 - In Papa Francesco - di Maurann



Lascia un commento

Commenti