La Madonna delle Grazie patrona degli Sciatori d’Italia

Uno dei luoghi mistici  di maggiore spiritualità delle delle Alpi è il Santuario della Madonna delle Grazie in provincia di Trento.

Si trova a Costa Folgaria (TN) ed e sorto, come ci riporta la tradizione, a seguito di una apparizione Mariana.

Il santuario fu oggetto di molti casi prodigiosi già durante la sua costruzione.

Infatti lo stesso Pietro, feritosi gravemente durante i lavori guarì in pochissimo tempo in maniera prodigiosa.

Altri episodi ci sono tramandati dalla tradizione.Cappella Madonna degli Sciatori a Folgaria

Durante una forte tempesta la neve si depositò in cristalli di ghiaccio a forma di rose, gigli e stelle luccicanti. Ed il vento intonò una musica melodiosa.

Nella cappella lo stesso monaco portò una statua prodotta sul luogo.

In seguito si provò a sposarla nella chiesa parrocchiale di Folgaria ma per tre volte fu ritrovata nella cappella.

Siamo nel 1588 quando il frate converso Pietro dal Dosso riceve una apparizione della madonna durante un’estasi. Ella gli dice di costruire una cappella in suo onore su un campo vicino Folgaria di sua proprietà nel suo paese natale.

Il monaco così fece rivelando però l’apparizione solo in punto di morte anni dopo.

Nel gennaio del 1955 una bolla papale di Pio XII stabilì per la Madonna delle Grazie di Folgaria il titolo di Patrona Principale e Insigne dei sciatori d’Italia.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditEmail this to someone

Potrebbe interessarti...

Tag:

18 Dic , 2016 - In Frontiere dello spirito, Luoghi di culto - di Maurann



Lascia un commento

Commenti