Per riconoscere la vera amicizia secondo papa Francesco

Il tema dell’amicizia è sempre stato uno dei più presenti nell’opera di Papa Francesco.

In più occasioni il Pontefice argentino ha parlato di questo sentimento e ha dispensato consigli ed esperienze di vita.

In particolare durante un’intervista ad una radio privata incalzato dal giornalista è tirnato sull’argomento.

Parlando di amicizia e ricordando recenti esperienze personali avvenute subito dopo la sua elezione al soglio pontificio.

Ha notato come quando si ha una posizione di rilevanza capita  che persone si presentino come amiche ma perseguono, in cuor loro, solo interessi personali.

E questo capita perfino con cosiddetti “amici” che si conoscono da anni!

E questo fa male perchè, prosegue Papa Francesco l’amicizia è da considerare come un qualcosa di sacro!

Nella Bibbia è scritto: “Abbi uno o due amici“. Considera una persona tuo amico solo dopo che il tempo lo abbia messo alla prova.

Una amico non è un conoscente, non è qualcuno con cui intrattenere solo una piacevole conversazione.

L’amicizia è qualcosa di più profondo.

In genere le vere amicizie non vengono dichiarate, rese pubbliche con clamore.: semplicemete avvengono e durano nel tempo naturalmente con il nostro impegno a coltivarle.

C’è una prova che ci dice che quello è un vero amico o amica: magari non lo vedi da molto tempo, ma quando lo rincontri senti come se vi foste visti ieri l’ultima volta!

“Questa è una caratteristica molto umana dell’amicizia.”

Concludendo Papa Francesco ricorda che Dio stesso ha verso il suo Popolo un atteggiamento non solo di amore paterno ma anche di amicizia. Gesù nell’Ultima Cena dice ai discepoli: ” Non vi chiamo servi, ma amici”.

 

(Visited 1 times, 225 visits today)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditEmail this to someone

Potrebbe interessarti...

Tag:

14 Dic , 2017 - In Papa Francesco - di Maurann



Lascia un commento

Commenti